top of page

5 errori da principianti nel Trading e come evitarli.

Parte 1


errori trading

Il mondo del trading attrae ogni giorno nuovi appassionati, attirati dalla prospettiva di guadagni significativi. Tuttavia, il percorso per diventare trader di successo è costellato di sfide e ostacoli. In questa prima parte del nostro approfondimento, esploreremo alcuni degli errori più comuni commessi dai principianti nel trading e offriremo consigli su come evitarli, basandoci su principi di serietà, dedizione allo studio e selezione di strategie adatte.

a) L'Illusione che il trading sia facile


Il primo grande errore è credere che fare trading sia semplice e che possa garantire guadagni facili in breve tempo. Questa illusione può portare a sottovalutare la complessità del mercato e la necessità di una formazione adeguata. È fondamentale scegliere una scuola di trading seria e professionale, che possa fornire le basi teoriche e pratiche necessarie per navigare i mercati finanziari con consapevolezza. Inoltre, è essenziale identificare il tipo di trading più adatto alle proprie caratteristiche personali, incluse la tolleranza al rischio e la disponibilità temporale, per costruire un percorso formativo su misura.



b) La ricerca di una strategia infallibile

Molti principianti sono alla ricerca della strategia perfetta, quella che non fallisce mai.

Tuttavia, bisogna accettare il fatto che non esiste una strategia di trading universalmente valida in ogni condizione di mercato. Le strategie si possono generalmente dividere in due grandi categorie: quelle efficaci in mercati in trend e quelle adatte a mercati in congestione. Una strategia focalizzata sul trend difficilmente sarà proficua in un mercato laterale e viceversa. Comprendere e accettare questa dualità è fondamentale per evitare frustrazioni e perdite.

c) La tentazione di "Rifarsi" dopo una perdita

Un altro errore comune tra i neofiti è il desiderio di recuperare immediatamente le perdite, spesso intensificando le attività di trading senza una strategia chiara. Questo comportamento può portare a perdite ancora più significative. È vitale approcciare il trading con strategie che prevedano perdite “RIDICOLE” , in modo da ridurre la tentazione di compiere mosse avventate per "rifarsi". La gestione del rischio è un pilastro fondamentale del trading di successo.

d) La mancanza di una strategia definita

Operare sul mercato basandosi su intuizioni o sensazioni personali, senza seguire una strategia ben definita, è una ricetta sicura per il fallimento. Optare per una scuola di trading che offra una vasta gamma di strategie e supporti gli studenti nella scelta di quella più congeniale è essenziale per sviluppare un approccio al trading coerente e piacevole, oltre che potenzialmente redditizio.

e) L'Illusione della Perennità di una Strategia Vincente

Infine, molti trader principianti credono che, una volta trovata una strategia vincente, questa sarà efficace per sempre. Purtroppo, i mercati finanziari sono in continua evoluzione e ciò che funziona oggi potrebbe non essere altrettanto efficace domani. È cruciale essere flessibili e pronti ad adattare le strategie ai cambiamenti del mercato, avvalendosi di strumenti e piattaforme avanzate che facilitino queste modifiche tempestive.

Conclusione

Evitare questi errori comuni è il primo passo per costruire una carriera di successo nel trading. La chiave sta nell'approcciare il trading con umiltà, prontezza all'apprendimento e alla sperimentazione, sempre guidati dalla consapevolezza che il percorso sarà costellato di sfide. La scelta di una scuola di trading di qualità, come Trading Educators, rappresenta un investimento fondamentale nella propria formazione e nel proprio futuro nel mondo del trading.



Comments


bottom of page